ROMA

Roma, baby gang aggredisce due diciottenni: rubano borsello e 60 euro

Lunedì 8 Giugno 2020
L'arrivo dell'ambulanza con le due vittime al pronto soccorso del Pertini

Li avevano puntati: borsello e cellulari, ecco il bottino della sera. Così una baby gang composta da sette adolescenti ha aggredito due ragazzi di 18 e 19 anni a calci e pugni per rubargli il borsello, soldi e tutto quello che avevano. La violenta aggressione è avvenuta poco prima delle 16 in via Suvereto, nel Parchetto di Cristo, a Roma. Il gruppo ha avvicinato le due vittime con la scusa di chiedere una sigaretta e quando uno dei due ha messo mano al borsello è stato strattonato e preso a calci e pugni insieme all'amico. La baby gang ha portato via ai due ragazzi un cellulare e 60 euro. Le due vittime sono state portate in codice giallo in ospedale con contusioni e tumefazioni al volto e al corpo. Le indagini per identificare i responsabili dell'aggressione sono condotte dai poliziotti del commissariato Fidene. I due ragazzi vittime dell'aggressione sono state medicate al Pertini.

leggi anche Pescara, scontro tra baby gang: dieci ragazzini in Questura. Uno aveva un martello

© RIPRODUZIONE RISERVATA