Roma, asili nido e materne aperti anche ai non residenti: il nuovo regolamento

Roma, asili nido e materne aperti anche ai non residenti: il nuovo regolamento
di Francesco Pacifico
2 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Febbraio 2021, 19:16

Asili nido e scuole materne di Roma saranno aperti dal prossimo anno scolastico anche ai figli delle famiglie non residenti a Roma, ma semplicemente domiciliati. L’obiettivo è ampliare di più il bacino, anche per gestire al meglio la ripartenza del Covid.

Questa è una delle novità nel nuovo regolamento per i bambini tra gli 0 e i sei anni, allo studio di Roma Capitale. Il testo vuole potenziare le attività di monitoraggio continuo della qualità dei servizi, il coordinamento pedagogico e la formazione costante degli operatori.

L’amministrazione, con la presidente della commissione Scuola di Roma Capitale Teresa Maria Zotta, sta valutando di prorogare i termini delle iscrizioni e della presentazione del reddito Isee, propedeutico per entrare in graduatoria. «Vogliamo sempre andare più incontro alle famiglie», spiega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA