Roma, arrestato a Castel Madama 54enne: accusa di spaccio e detenzione di armi

Roma, fermato un 54enne di Castel Madama con l'accusa di spaccio e detenzione di armi
2 Minuti di Lettura

È stato arrestato un 54enne di Castel Madama, vicino Roma, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di arma clandestina, detenzione abusiva di armi e munizioni e detenzione di munizionamento da guerra. I Carabinieri stavano osservando i movimenti del soggetto, studiandone le abitudini e le frequentazioni. Stamattina i militari sono intervenuti, fermando l’uomo all’uscita dalla sua abitazione e hanno trovato marijuana e hashish nascosti nella giacca e nella casa.

Sbaglia persona e consegna un chilo di droga a un poliziotto: arrestato

Le perquisizioni - Durante le perquisizioni dell’appartamento sono stati ritrovati in un forno elettrico in disuso, una pistola Beretta pronta a sparare, diversi coltelli di detenzione illecita, ben 130 munizioni e una bomba da esercitazione in uso all’Esercito Italiano, depotenziata ma comunque letale. Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato dai Carabinieri, così come il denaro contante frutto dell’attività di spaccio, mentre il 54enne è stato tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

«La droga favorisce la creatività»: così il giudice salva il rapper Kaprio dal carcere

Venerdì 7 Maggio 2021, 11:49 - Ultimo aggiornamento: 11:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA