Roma, in manette 4 baby-rapinatori in poche ore: colpi ai supermercati e furti di cellulari

Agenti della polizia (foto Archivio/Sciurba)
2 Minuti di Lettura
Lunedì 27 Settembre 2021, 15:24

Nelle ultime settimane sono stati 4 i minorenni arrestati per aver compiuto rapine. Un giovane aveva compiuto tre colpi in supermercati del Centro tra luglio e settembre. È stato rintracciato dagli agenti del commissariato Viminale grazie alle immagini della videosorveglianza. Gli agenti sono riusciti ad individuare l’abitazione del giovane dove hanno trovato un coltello da cucina con una lama da 13 cm e gli indumenti utilizzati nel corso delle rapine. Il ragazzo, al termine degli accertamenti, è stato sottoposto a fermo e associato al centro di Prima Accoglienza Virginia Agnelli.

Roma, baby gang picchia e rapina romeno a Vigna Clara. I tre ragazzini arrestati in lacrime

Le indagini

Stessa sorte è toccata ai 3 giovani, anch’essi minori, che nella notte scorsa hanno rapinato un romeno, a piazza Giochi Delfici, di cellulare, orologio e un portatessere. La vittima, rivoltasi agli investigatori del XV Distretto Ponte Milvio, ha raccontato loro di esser stato aggredito alle spalle, colpito con calci e pugni e poi rapinato. Raccolte le descrizioni dei 3 giovani, gli agenti grazie alla geo localizzazione del telefono cellulare, appena rubato, sono riusciti a rintracciarli sulla via Flaminia.

Alla vista degli agenti della Sezione Volanti hanno iniziato a fare dei gesti sospetti nei pressi di un vaso, all’interno del quale stavano nascondendo proprio il cellulare. Il resto della refurtiva è stata restituita successivamente. La vittima, che ha riportato una ferita lacero contusa sull’occhio e sull' arcata sopraccigliare sinistra, oltre che diverse escoriazioni sul braccio e sulle mani, è stata trasportata in ospedale per le necessarie cure.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA