Roma, abbandonava rifiiuti speciali in varie zone della città: denunciato 50enne

Lunedì 28 Settembre 2020

Ha pensato bene di distribuire sacchi di rifiuti speciali in giro per la città: un uomo di 50 anni è stato denunciato dalla polizia locale proprio per aver sversato illegalmente decine di sacchi con dentro rifiuti speciali, residui di lavori edili e scarti di cantiere in varie località della Capitale.

Sbandati, rifiuti e abbandono: c'era una volta piazzale Clodio

Ponte della Musica, tra rifiuti e accampamenti

Gli agenti del Nucleo Ambiente e Decoro della Polizia Locale, nel corso delle indagini avviate per risalire al responsabile dell'abbandono di rifiuti pericolosi, ritrovati nell'area compresa tra la stazione ferroviaria Togliatti e la via Collatina Vecchia hanno individuato almeno altre due aree, nel quadrante sud della Capitale, dove il 50enne italiano era solito gettare lamiere, lastre in vetroresina e altro materiale di risulta. Solo grazie agli accurati accertamenti ad ampio raggio e al vaglio decine di telecamere, gli agenti lo hanno individuato: A.C., italiano, è stato denunciato per trasporto e smaltimento non autorizzato di rifiuti. Sono in corso indagini per accertare il coinvolgimento di altre persone e per risalire alla provenienza dei materiali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA