ROMA

Rissa e coltellate alla festa di matrimonio, tra gli invitati il ministro Trenta accompagnata dal marito

Domenica 28 Luglio 2019
5
​Rissa e coltellate alla festa di matrimonio, tra gli invitati il ministro Trenta accompagnata dal marito

Rissa e coltellate alla festa di matrimonio: ieri pomeriggio verso le 18, durante la cerimonia di matrimonio al ristorante La Foresta, due fratelli di origine russa, camerieri alla festa nuziale, hanno scatenato una rissa nel giardino con piscina dove c'era buffet con un altro cameriere di Rocca di Papa, in provincia di Roma. E sono volati dei fendenti: il cameriere 43enne di Rocca di Papa ha ferito con un coltello da tavola il collega 21enne, procurandogli la perforazione del polmone.

Milano, rissa al matrimonio per una battuta sull'abito della sposa: cognato in ospedale

Incontra l’ex marito con la nuova compagna: scoppia la rissa e finiscono tutti e tre all'ospedale
 

Alla festa nuziale era presente tra gli invitati anche il ministro della difesa Elisabetta Trenta, accompagnata dal marito. Subito è scattato un primo intervento da parte degli agenti della scorta della sicurezza del ministro. Sul posto, dopo il blocco della via dei Laghi, è intervenuto l'elicottero del 118 per portare il cameriere 21enne ferito all'ospedale San Camillo di Roma.

Sono intervenuti i carabinieri di Rocca di Papa che hanno arrestato il cameriere di Rocca di Papa per rissa e lesioni gravi. Poi la cerimonia è continuata con il ministro Trenta e tutti gli invitati.

A scatenare la violenta rissa con le coltellate, secondo una primissima ricostruzione, sarebbero stati i differenti carichi di lavoro tra i tre camerieri.

Ultimo aggiornamento: 29 Luglio, 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA