Roma, rimossi due chioschi abusivi di fiori al cimitero Flaminio

Martedì 13 Agosto 2019
Cimitero Flaminio supersorvegliato in vista del funerale in forma privata di Fabrizio Piscitelli che avrebbe dovuto svolgersi stamani alle 6 e che non si sono tenuti. Gli uomini del commissariato Flaminio nuovo e della polizia locale del gruppo XV gruppo hanno rimosso due strutture abusive in ferro per la vendita dei fiori, uno all'ingresso principale del cimitero e un secondo chiosco un centinaio di metri più avanti vicino alla stazione dei treni Montebello, sempre sulla via Flaminia. Proseguono inoltre i normali servizi di controllo della polizia all'interno del cimitero per congiurare i furti delle borse lasciate spesso incustodite sui sedili delle auto aperte dei cittadini che vanno a deporre i fiori sulle tombe dei loro cari. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma