ROMA

Rifiuti in strada a Roma, la denuncia di Alessia Zecchini, la migliore apneista del mondo: «Basta con questa vergogna»

Giovedì 27 Giugno 2019
Alessia Zecchini

Alessia Zecchini, la più forte apneista del mondo, si unisce ai romani che amano Roma e che non sopportano le condizioni di degrado in cui sono ridotte molte zone della città in cui non vengono raccolti i rifiuti. Abituata a trattenere il respiro per quasi quattro minuti mentre scende fino a 107 metri di profondità, non vorrebbe essere costretta ad allenarsi mentre passeggia per le vie di Roma tappezzate di sacchi dell'immondizia. Ecco la sua denuncia postata su Instagram.

«Oggi non ho resistito!! Dopo tanti giorni che non vedevo l’ora di tornare un po’ a Roma, trovare per l’ennesima volta una scena del genere a 100m da casa mia e, con un odore indescrivibile per il forte caldo di questi giorni, è stato terribile! Sono mesi...anni che la situazione è sempre peggio ma credo che sia arrivata l’ora di cambiare!! DEVE CAMBIARE! »

 


Alessia Zecchini è nata a Roma 27 anni fa: nel 2018 Alessia si è riconferma la migliore apneista del mondo conquistando il 10 maggio a San Andrès in Colombia nella Nirvana Oceanquest Freediving Competition il nuovo record del mondo in assetto costante con -105 m, che pochi giorni dopo ha migliorato portandolo fino a -107 m. A luglio a Long Island nella competizione del Vertical Blue vincee l'overall firmando 4 record mondiali in tutte le discipline della profondità: - Assetto costante senza attrezzi con -73 m - Freeimmersion con -93 m e poi -96 m - Assetto constante con monopinna con -107 metri. 

Il video tra i rifiuti del regista Ozpetek: «Roma mia, vederti così fa male...»

© RIPRODUZIONE RISERVATA