CORONAVIRUS

Roma, riaprono 12 biblioteche comunali: scelta dei volumi online

Giovedì 21 Maggio 2020

Ormai ci siamo, dopo il letargo imposto dal coronavirus, dal 26 maggio riapriranno al pubblico 12 biblioteche di Roma: Arcipelago, Basaglia, Collina della Pace, Cornelia, Flaiano, Flaminia, Marconi, Morante, Nicolini, Pasolini, Raffaello e Vaccheria Nardi.

Inizialmente saranno accessibili per soli tre giorni a settimana (martedì e giovedì: 10.00-18.00; sabato: 10.00-14.00) e con la riattivazione del solo servizio di prestito su prenotazione, tramite la piattaforma Bibliotu, e della restituzione dei documenti e dei libri sempre su appuntamento da prendere via email o telefono.

Il Premio Campiello 2020, edizione storica per il rilancio del paese e del libro

Poi, gradualmente e in sicurezza, ripartirà l’intera rete del sistema capitolino con la ripresa di tutti i servizi e con il mantenimento della nuova offerta digitale: dall’edicola MLOL agli e-book, dalle dirette Facebook con gli autori agli sportelli informativi online via Skype.

Chi ha già riaperto i battenti dal 18 maggio invece è la Biblioteca nazionale centrale di Roma in viale Castro Pretorio. 

Per il Maggio dei Libri, festa della lettura ideata dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL), Biblioteche di Roma offre un programma di attività disseminate nella rete, dalla pagina Facebook principale a quelle delle singole biblioteche del sistema: streaming e video on demand; letture per bambini; consigli di lettura. Il Maggio dei Libri ha quest’anno il claim “Se leggo, scopro”, accompagnato dall’hashtag #IoLeggoACasa, e proseguirà con appuntamenti online fino al 31 ottobre.
De Gregori bacchetta l'Ama: libri come rifiuti ingombranti davanti ai cassonetti

​L'appuntamento di oggi giovedì 21 maggio è alle ore 18.00 sulla pagina Fb di Biblioteche di Roma è dedicato alla poesia con la presentazione del libro “L’Alea” di Laura Pugno (Giulio Perrone Editore 2019). Oltre all’autrice, interverranno Giulio Mozzi e Maria Teresa Carbone.

Venerdì 22 maggio, dalle ore 12.00, la Biblioteca Cornelia proporrà “Oltre la paura dell’invisibile”, bibliografie per metabolizzare le ricadute della pandemia da coronavirus, un nemico imprevedibile, arrivato all’improvviso nelle nostre vite, che scatena ansie e paure.

La settimana di Biblioteche di Roma si chiude sabato 23 maggio alle ore 12.00 con “Appuntamento con la scienza - Festival delle Scienze 2020”. Il prossimo incontro in diretta Facebook, in collaborazione con Codice Edizioni, è con Antonello Pasini, autore del libro “L’equazione dei disastri”, che presenta gli impatti del cambiamento climatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani