Roma, valorizzare, recuperare dimore e ville storiche: «Dalla regione Lazio nuovo bando per 750mila euro»

Roma, valorizzare, recuperare dimore e ville storiche: «Dalla regione Lazio nuovo bando per 750mila euro»
2 Minuti di Lettura
Martedì 9 Aprile 2019, 20:14

Un patrimonio da tutelare e soprattutto fa conoscere, perché diventi per tutti, perché il Lazio è una regione ancora tutta da scoprire. «Ad ottobre uscirà un nuovo bando da 750mila euro per le Dimore Storiche del Lazio. La legge sulle Dimore sarà poi rifinanziata in bilancio. Crediamo sia utile ai Comuni e ai proprietari. È un modo per promuovere il Lazio come uno dei luoghi del mondo da valorizzare. Una regione davvero dell'eterna scoperta», questo l'annuncio del segretario del Pd e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, partecipando alla presentazione dell«Apertura straordinaria di Dimore Storiche con spettacoli e percorsi enogastronomici 25-28 aprile 2019». Ed ha ancora aggiunto: «Vogliamo valorizzare il territorio con una politica ad hoc. Si tratta di ricostruire un modello di sviluppo per la nostra Regione che faccia della bellezza, del buon cibo e del buon vino uno dei pilastri del benessere, della crescita e del lavoro. Vogliamo dare risposte - ha proseguito Zingaretti - su come trovare una via autonoma di sviluppo, per dare alla comunità un futuro. Da alcuni anni stiamo mettendo al centro delle politiche culturali anche il paesaggio. Fa parte del nostro patrimonio culturale. Non esiste angolo del pianeta, come nel Lazio, che ha la stessa concentrazione di beni». Nel Lazio non c'è solo la città di Roma. Entrano oggi altri 21 gioielli, il numero dei siti arriva a 130: presto sarà pubblicato un libro. «Abbiamo potuto valorizzare tutti e 32 i progetti per uno stanziamento di 1,2 milioni, che permetteranno l'intervento di sviluppo e potenziamento di questi luoghi affinché non vadano in rovina o siano tutti a carico dei proprietari». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA