Roma, terrore in un supermercato: titolare accoltellato dopo una rapina

Sabato 3 Agosto 2019 di Marco De Risi

Feroce aggressione all'interno di un supermercato sulla Prenestina. Il titolare ha cercato di bloccare un bandito armato di un lungo coltello che, invece di arrendersi, non ha esitato a sferrare un fendente al fianco dell'uomo che è caduto a terra in una pozza di sangue. Il malvivente è riuscito a fuggire. La vittima è stata medicata ed ha 20 giorni di prognosi. Il tentato omicidio si è consumato verso le 15, nel supermercato Risparmio Casa in via Prenestina. Sono stati momenti drammatici e di paura per i tanti clienti. Ad un certo punto il bandito incappucciato ha fatto irruzione brandendo il coltello dalla lama di 20 centimetri.

Roma, erano il terrore di supermercati e benzinai: arrestati due rapinatori dopo nove rapine

È riuscito a farsi consegnare i soldi alle casse: circa 1.000 euro. Quando stava lasciando il locale, dopo avere preso i clienti in ostaggio, è accaduto il dramma. Il titolare, stanco di altre rapine subite recentemente, ha cercato di placcare il malvivente. C'è stata una colluttazione che ha visto il proprietario bloccare alla vita il rapinatore che, a quel punto, ha reagito accoltellandolo ad un fianco. I presenti si sono messi a gridare mentre la vittima è finita in terra perdendo molto sangue. Sul posto è arrivata un'ambulanza e la polizia.
 

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma