ROMA

Roma, barista rapinato in pieno giorno: i banditi gli portano via 40mila euro

Venerdì 27 Dicembre 2019 di Marco De Risi
Prenestina, barista rapinato in pieno giorno: via 40mila euro

Lo hanno aspettato lungo il solito tragitto per arrivare ad aprire il suo bar a Villa Gordiani e poi l'hanno aggredito per rapinarlo. Hanno agito in due e si sono impossessati di un orologio prezioso e di quasi 40.000 euro in contanti. La rapina, in pieno giorno, è stata messa a segno da due individui armati di pistola alla vigilia di Natale su un tratto di via Prenestina. Vittima della violenza dei banditi, il titolare, sulla cinquantina, di un noto bar della zona con diverse vetrine che si affacciano in strada. È stato lui a presentarsi al commissariato Tor Pignattara e a denunciare quello che gli era accaduto pochi minuti prima.

Roma, boom di rapine anche in periferia paura da Torre Angela a Portuense

La ricostruzione. Erano circa le 9 del mattino, l'uomo stava camminando su un tratto di via Prenestina quando è stato bloccato da due banditi, incappucciati ed armati. I rapinatori l'hanno malmenato e gli hanno puntato l'arma alla testa. Così gli hanno preso un borsello e l'orologio che portava al polso. Il borsello conteneva, oltre il cellulare, quasi 40.000 euro in contanti che dovevano servire per il fondo cassa del bar e per pagare alcuni fornitori all'ingrosso. L'uomo è stato scaraventato a terra. Non ha potuto chiedere aiuto perché non aveva il cellulare. Una volta arrivato al commissariato e, denunciata l'aggressione a scopo di rapina, le volanti hanno effettuato una perlustrazione in zona a caccia dei rapinatori che, a causa del vantaggio temporale, sono riusciti a fuggire. I banditi avrebbero usato uno scooter Sh. Un particolare che può aiutare gli investigatori a rintracciare gli autori del colpo. Gli agenti stanno indagando in più direzioni non trascurando la microcriminalità della zona, responsabile di rapine e furti ai passanti. In questo caso, i poliziotti sono convinti che i banditi sapevano che il commerciante trasportasse i 40.000 euro in contanti.

Tor Cervara, rapina in strada: tre uomini armati rubano un furgone con 50 cartoni di sigarette

Le indagini. Gli agenti hanno prelevato le immagini di diverse telecamere proprio per verificare se i banditi sono stati ripresi. Se così fosse, sarebbe probabile arrivare alla loro cattura nel giro di poco. Il commerciante oltre al grande spavento e allo choc per la rapina subita è in grave difficoltà per la perdita di una cifra così elevata che gli sarebbe servita per effettuare diversi pagamenti. Sul fronte delle indagini, gli investigatori non escludono che i banditi possono essere responsabili di altri colpi avvenuti di recente. Lo stesso giorno, in zona San Paolo, due individui armati hanno fatto irruzione in un negozio di alimentari mettendo a segno una rapina che gli ha fruttato 500 euro.
 

Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre, 15:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma