«Sto andando a suicidarmi», telefonata choc in diretta a Radio Globo: la polizia lo salva

Mercoledì 15 Maggio 2019
«Sto andando a suicidarmi», telefonata choc in diretta a Radio Globo: la polizia lo salva
«Ho scelto di farla finita con questa vita. Mi trovo in una situazione che non posso più affrontare quindi la decisione è questa. Non sto scherzando. Ho chiamato per salutare tutti. Sono in macchina, in viaggio per la destinazione in cui ho deciso di morire». Roberto, strizzato dai debiti e dai problemi famigliari chiama durante la diretta della puntata del Morning Show di Radio Globo e annuncia di volersi suicidare.

«Sono su via Mattia Battistini, ho preso la mia decisione. Ho una situazione economica difficile, non sono stato pagato, ho 2.500 euro di debiti non so come fare per tutelare la mia famiglia. Ho una bambina con disabilità, sono disperato», ripete l'uomo dall'altra parte del telefono mentre  i conduttori cercano di tenere in onda la telefonata per prendere tempo e riuscire a contattare tempestivamente le Forze dell’Ordine.

«Roberto si troverà una soluzione - continuano a ripetere i conduttori - devi pensare alla tua famiglia». Grazie al lavoro congiunto di Radio e Forze dell’Ordine, Roberto è stato identificato e raggiunto prima da uno speaker del programma, Federico De La Vallée, che ha provato a supportarlo e a temporeggiare fino all’arrivo di una pattuglia in borghese. Le Forze dell’Ordine hanno così prontamente avviato le procedure del caso, facendo arrivare un’ambulanza e portando l’uomo con sé in Commissariato. La storia di Roberto è stata raccontata nel corso di tutta la puntata: i debiti e i problemi famigliari lo hanno spinto a pensare all’estremo gesto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in campo per Sara tre anni dopo la tragedia

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma