ROMA

Roma, sequestrati e torturati dai grossisti: coppia di pusher salvata dalla polizia

Mercoledì 26 Agosto 2020
2
sequestrati e torturati dai grossisti, coppia di pusher salvata dalla polizia

Due pusher, un uomo e una donna originari del viterbese, sequestrati e malmenati per giorni, sono stati salvati dalla Polizia di Stato e uno dei sequestratori è stato arrestato. Uno dei rapiti è stato infatti trovato in un garage abbandonato di Valle Fiorita, legato ad una sedia con del cellophane, sofferente e con vari lividi sul volto. La coppia, da qualche tempo, si era messa al soldo di una banda di spacciatori che opera in una delle piazze di spaccio di Tor Bella Monaca ma, come è stato ricostruito in seguito, i grossisti si lamentavano con la coppia per mancati introiti e disparità nella gestione della droga e dei soldi soldi.

Cocaina e psicofarmaci per gli under 18: «Così i minorenni si sballano la notte»

Alcuni giorni fa i dissidi si sono trasformati in violenza e i due giovani pusher sono stati sequestrati e chiusi in un garage abbandonato; l'uomo è stato legato ad una sedia e su di lui si sono accaniti gli aguzzini picchiandolo più volte e riprendendo le sevizie con un cellulare. Una distrazione di uno dei sequestratori, però, ha permesso alla ragazza di fuggire e, una volta fuori, ha chiamato il 112 che poi hanno liberato l'uomo. Le indagini hanno permesso di accertare che S.M.M.A., queste le iniziali del 21enne di origini egiziane fermato, aveva effettivamente partecipato al rapimento ed in particolare era stato proprio lui a filmare il tutto.

Roma, rifornivano la piazza di spaccio del "Serpentone": l'operazione contro pusher e vedette al Corviale

Lo stesso video era stato anche mostrato alla donna per spaventarla. S.M.M.A., al quale è stato anche sequestrato il telefono contente il video, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Regina Coeli. Proseguono serrate le indagini del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso, per arrivare alla cattura di tutti i componenti della banda.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA