ROMA

Roma, professore di 48 anni tenta il suicidio gettandosi da una finestra al terzo piano del liceo

Venerdì 26 Aprile 2019
Roma, professore di 48 anni tenta il suicidio gettandosi da una finestra al terzo piano del liceo

Avrebbe tentato il suicidio il professore precipitato nel cortile dalla finestra di un bagno al terzo piano del liceo Vivona a Roma. È quanto emerso dai primi accertamenti sull'episodio avvenuto alle 9.15 all'Eur. Sono in corso indagini dei carabinieri e al momento si propende per il tentato suicidio. L'insegnante, 48 anni, lavorava da tempo nella scuola ed era in attesa di iniziare la lezione. Trasportato in codice rosso in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita nonostante le numerose fratture.
 

Il liceo non faceva il "ponte" ed era quindi regolarmente aperto. A dare l'allarme un collaboratore scolastico: ad assistere ai soccorsi anche alcuni studenti. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 21:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma