PIETRO GENOVESE

Gaia e Camilla, eseguita l'autopsia. I periti della difesa: «Morte sul colpo»

Lunedì 23 Dicembre 2019
Gaia e Camilla, l'autopsia: «Morte sul colpo, nessun segno di altri investimenti»

Gaia e Camilla, l'autopsia: «Le due sedicenni sono morte sul colpo, nessun segno di altri investimenti». Gaia e Camilla, dunque, secondo quanto rivela il perito di parte delle due giovani investi, sono morte per lo sfondamento della scatola cranica causato dall'impatto con l'auto guidata da Pietro Genovese. È quanto emerge dai primi risultati dell'autopsia svolta oggi. Sul corpo sono state trovate altre fratture ma non segni di trascinamento il che farebbe supporre che le due ragazze, che sono morte sul colpo, non sarebbero state colpite da altre auto. Alcuni presunti testimoni dell'incidente, investimento accaduto a Ponte Milvio, a Roma, avevano ipotizzato, ieri, che dopo la prima auto le due ragazze fossero state colpite anche da altre vetture sopraggiunte.

Gaia e Camilla, Pietro Genovese con tasso alcolico di 1.4. «Non negativo a varie droghe»

Corso Francia, la madre di Gaia: «Non troviamo il suo cellulare e le chiavi, aiutateci»

Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA