Roma, blitz a piazza Navona: un arresto, due ristoranti multati e 60 chili di carne sequestrata

Giovedì 28 Marzo 2019
Roma, blitz a piazza Navona: un arresto, due ristoranti multati e 60 chili di carne sequestrata
Una persona arrestata, 3mila euro di multe e 60 chili di alimenti non tracciati sequestrati. È il bilancio dei controlli che hanno visto impegnati, ieri sera, i carabinieri della Stazione Piazza Farnese e del Nucleo antisofisticazione e sanità in centro  tra Campo de’ Fiori e piazza Navona. A finire in manette è stato un cittadino bulgaro di 31 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, su cui gravava la condanna a scontare 8 mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato portato nel carcere di Rebibbia. Inoltre, i militari del Nas hanno effettuato numerose verifiche negli esercizi di ristorazione della zona, che hanno portato a riscontrare, in due ristoranti, gravi carenze sul programma di tracciabilità degli alimenti. Per questo i gestori delle due attività si sono visti elevare sanzioni da 1.500 euro ciascuno, e sequestrare in totale oltre 60 chili di alimenti tra carni di vario tipo, pasta fresca ed altro. Ultimo aggiornamento: 15:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma