Roma, aggredisce compagna in auto: arrestato per maltrattamenti

Martedì 1 Ottobre 2019
Aggredisce la compagna in auto, dopo una lite. Un 43enne di Casal Palocco è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Nel corso di un controllo,  in via Francesco Cilea in zona Infernetto a Ostia, i carabinieri hanno notato che in un'auto in sosta un uomo stava aggredendo la compagna seduta accanto. I militari hanno bloccato l'aggressore e messo al sicuro anche i due bambini seduti dietro e che piangevano per lo spavento. La donna, una 35enne originaria della Lettonia, ha poi raccontato di altre simili aggressioni a seguito di liti per motivi futili. Il 43enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Regina Coeli; la donna ha rifiutato le cure dei sanitari e si è allontanata in compagnia dei figlioletti.
Un episodio simile è avvenuto poi nella serata in una pizzeria di via Portuense a Fiumicino dove i carabinieri sono intervenuti su segnalazione di una lite. Una giovane donna stava infastidendo i clienti e un dipendente del locale. Quest'ultimo, come è stato poi ricostruito, era stato in passato fidanzato con la donna ma lei non aveva mai accettato la fine del loro rapporto. La ragazza, una 25enne incensurata, è stata denunciata e allontanata dai carabinieri
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma