ATAC

Roma, 70 bus in più per Atac

Lunedì 20 Luglio 2020
Virginia Raggi allo stabilimento di Industria Italiana Autobus di Flumeri
Settanta nuovi bus per Atac tra agosto e settembre. Li ha annunciati Virginia Raggi da Flumeri, nell'Avellinese, dallo stabilimento della Industria Italiana Autobus (IIA), dove sono stati prodotti le vetture. I nuovi autobus fanno parte di una commessa di 328 mezzi acquistati nel 2019, con Industria Italiana Autobus che ha portato avanti la sua attività anche nel periodo di lockdown per consegnarli.

Dei 70, 42 sono già pronti per essere consegnati. Sempre il Campidoglio ha annunciato un ulteriore ordine di 82 vetture, acquistati grazie all’ultima variazione di Bilancio. La sindaca ha spiegato che «a partire da agosto inizieranno ad arrivare sulle nostre strade i primi dei 70 nuovi mezzi per la flotta di Atac ai quali se ne aggiungeranno altri 258 nel periodo successivo. Oltre 600 nuovi bus su strada in poco meno di due anni. Per questa fornitura abbiamo investito oltre 100 milioni di euro di risorse proprie di Roma Capitale».

Per poi concludere: «Grazie ai 328 mezzi che arriveranno quest’anno e agli altri acquistati in autofinanziamento da Atac, entro il 2021 potremo contare su oltre 700 nuovi bus su strada, molti dei quali saranno impiegati per potenziare i collegamenti in periferia».

Con la Sindaca a Flumeri anche l’amministratore Unico di Atac, Giovanni Mottura, l’assessore ai Trasporti, Pietro Calabrese. Sempre Raggi ah chiesto al governo maggiore attenzione per il trasporto pubblico: «Devono essere garantiti ulteriori finanziamenti a livello nazionale».
© RIPRODUZIONE RISERVATA