Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Novavax, nel Lazio prenotazioni al via dal 24 febbraio. Quarta dose, si parte il primo marzo per i fragili

Novavax, nel Lazio prenotazioni al via dal 24 febbraio: prima e seconda dose, ecco a che distanza di tempo vanno ricevute
2 Minuti di Lettura
Lunedì 21 Febbraio 2022, 15:47 - Ultimo aggiornamento: 18:20

Novavax nel Lazio, via alle prenotazioni a partire da giovedì 24 febbraio sia per la prima che per la seconda dose, prevista quest'ultima a distanza di tre settimane.

Quarta dose ai fragili del 1° marzo

Dal primo marzo partiranno invece le somministrazioni della quarta dose per i soggetti immunodepressi individuati dalla circolare ministeriale: l'importante che siano trascorsi i 120 giorni dall'ultima somministrazione.

Novavax, 15 hub in tutto il Lazio

Il Lazio aveva già preparato il piano per la somministrazione di Novavax. Il vaccino proteico, che si spera potrà convincere molti scettici, verrà somministrato in 15 hub in tutta la Regione di cui sette nella Capitale.

Secondo quanto riferisce l'unità Covid regionale è stata superata quota 13 milioni e 160 mila vaccini complessivi, prima Regione italiana per popolazione che ha ricevuto la terza dose, circa 5 punti in più rispetto a media nazionale. Superate le 3,8 milioni di dosi booster effettuate, il 78% di copertura con dosi booster della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 145 mila i bambini con prima dose pari al 39%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA