Roma, non si ferma all'alt: arrestato pusher dopo un inseguimento a Tor Pignattara

Venerdì 21 Giugno 2019
1
Ha visto il posto di blocco dei carabinieri e ha accelerato: una sgommata davanti alla macchina dei carabinieri ed è cominciato l'inseguimento lungo le strade di Tor Pignattara. Pochi metri e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile lo hanno arrestato: è un 34enne romano, già noto alle forze dell’ordine, è finito in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, a bordo del suo scooter, percorreva via dell’Acqua Bullicante e appena ha notato da lontano il posto di controllo dei carabinieri, ha tentato di sottrarsi agli accertamenti e non si è fermato all’alt. I militari lo hanno bloccato dopo un breve inseguimento. All’interno del vano sottosella, i carabinieri hanno trovato 41 grammi di droga, tra cocaina, hashish e marijuana, e 410 euro in contanti, provento dello spaccio. Dagli accertamenti è risultato che l'uomo guidava sprovvisto di patente, mai conseguita e che il motoveicolo non era coperto da polizza assicurativa. La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma