Nettunense, pioggia di multe dalla Polizia Locale per limitare i pericoli della strada

Sabato 25 Maggio 2019
Controlli a tappeto da parte della polizia locale sull’intero territorio di Ariccia. A finire nel mirino i camionisti e i conducenti di autocisterne per cui sono state elevate multe salatissime e in alcuni casi sono stati sospesi dalla circolazione gli autoveicoli. Le verifiche dei vigili urbani si sono estese anche all’arteria strategica via Nettunense, strada che collega i Castelli Romani con Roma e il litorale, teatro di frequenti gravi incidenti dovuti all’insufficiente segnaletica di sicurezza, all’alta velocità e alla densa circolazione di autoveicoli e mezzi pesanti ogni giorno. Non lontano da lì, giovedì pomeriggio, un romeno ubriaco ha investito un postino rimasto gravemente ferito e all’immigrato è stata ritirata la patente di guida.
Nell’ultima settimana, durante i frequenti controlli sull’autotrasporto pesante nelle strade principali del territorio e sulla stessa via Nettunense, sono stati elevati numerosi verbali per eccesso di ore di guida e mancati riposi come prevede la normativa sui trasporti pesanti. Ciò è stato possibile anche grazie all’acquisto di nuove strumentazioni per rilevare infrazioni e controllare rapidamente i requisiti degli automobilisti da parte degli agenti della municipale di Ariccia che non si sono fermati un attimo. I vigili hanno ritirato la patente ad un autotrasportatore che non aveva inserito il disco di registrazione nel cronotachigrafo. Inoltre il conducente del grosso mezzo è stato multato per ben 868 euro. Nell’ambito dei controlli è stata anche controllata una grande cisterna carica di gas propano liquido. Viaggiava con gli estintori scaduti, non revisionati. Per l’autista è scattata una sanzione di 450 euro, gli è stata sospesa la patente per sei mesi, più il fermo amministrativo del mezzo per un equivalente periodo.
Tra i vari interventi, gli agenti della polizia locale chiamati dai sanitari del 118 sono andati in via Quarto Negroni nella zona industriale di Ariccia per i rilievi dell’ incidente causato dal romeno ubriaco ai danni di un portalettere. L’automobilista, 34 anni operaio edile, a bordo di un autovettura Alfa 147 ha preso in pieno un motociclo delle poste italiane. Il postino, un ragazzo di 27enne, del centro recapito di Ariccia, ha avuto la peggio: è caduto a terra e ha riportato varie ferite e contusioni. Il giovane è stato trasportato dal 118 al Nuovo Ospedale dei Castelli. Il conducente dell’auto, dall’esame con l’etilomtero, è risultato positivo all’alcol test. Per il romeno sono scattate sanzioni per oltre 500 euro e il ritiro della patente per sei mesi oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza e il fermo amministrativo della macchina.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma