Nemi, cinghiale con figli al seguito cade dal dirupo e muore: salvi i piccoli

foto
Domenica 29 Novembre 2020, 11:31

Un grosso cinghiale femmina con i cinghialetti al seguito è caduto da un dirupo da un altezza di diversi metri mentre procedeva in mezzo alla folta vegetazione nella Conca del Lago di Nemi in via tempio di Diana ed è morto sul colpo davanti ad alcuni passanti e gente che faceva jogging . Mentre i piccoli si sono fermati sul ciglio del dirupo e sono tornati indietro mettendosi in salvo, stavano tentanto di attraversare la strada boschiva della conca del lago.  Sul posto è stata chiamata la polizia che da Genzano con una volante si è recata sul posto ha regolato il traffico della strada a senso alternato, la stradina rurale che sale e scende dal centro storico di Nemi verso lo specchio lacustre . Il servizio veterinario della Asl Roma 6 contattato dagli agenti tramite una ditta specializzata di Marino ha recuperato  l'animale per portarlo all'istituto Zooprofilattico di Roma per lo smaltimento . "Il problema dei cinghiali al lago di Nemi è molto sviluppato, c'è ne sono centinaia e si riproducono a grande velocità, li vediamo tutti i giorni a decine in giro, su strada e nelle nostre proprietà "  hanno segnalato numerosi residenti e gestori di attività della zona.

Cinghiale a passeggio sul lungomare: sfida al lockdown per girare video

Foto Luciano Sciurba

© RIPRODUZIONE RISERVATA