Civitavecchia, il traghetto ha il portellone guasto: 1000 passeggeri bloccati

Martedì 3 Settembre 2019 di Alessia Marani
1
Guasto al portellone della nave, 1000 passeggeri bloccati nel porto di Civitavecchia

Sono stati sbarcati poco fa gli ultimi passeggeri a bordo del traghetto Claudia della «Grimaldi Lines», rimasti bloccati dalle sei di questa mattina per un guasto al portellone. «Si è trattato di un guasto al sistema idraulico del portellone - ha detto all' ANSA un portavoce della Grimaldi Lines - che è stato aperto con l'intervento di una gru». Non ci sono stati - secondo la Compagnia di navigazione - malori tra i passeggeri, che sono stati assistiti secondo la normativa europea e rifocillati con pasti a bordo. Lo sbarco dei passeggeri, 889 in totale, è avvenuto in due fasi: la metà circa è stato fatto scendere con uno scalandrone intorno alle 10. Il resto ha atteso l'apertura del portellone ed ha lasciato la nave, in servizio tra Civitavecchia ed Olbia poco dopo le 15.

LEGGI ANCHE Roma, treno in avaria: i passeggeri raggiungono la stazione a piedi
 

 

«Siamo prigionieri da stamani alle 6.00 perché non funziona il portellone di uscita - ha raccontato Antonio B., romano dell'Eur di ritorno dalle vacanze - Hanno bloccato gli sbarchi da tutte le navi perché sta arrivando una gru immensa per abbattere il portellone. La gente è disperata. Ci hanno detto che la gru arriverà tra un'ora ma è già la seconda volta». La nave doveva ripartire per Civitavecchia per cui si avranno ripercussioni su tutta la tratta nella giornata. Nella giornata è anche iniziata a scarseggiare l'acqua nei bagni e la prima gru arrivata è dovuta tornare indietro perchè non ideonea a risolvere il problema.

 

Ultimo aggiornamento: 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma