Diabolik, cancellato il murale a Torpignattara

Diabolik, cancellato il murale a Torpignattara
1 Minuto di Lettura
Lunedì 25 Novembre 2019, 11:09 - Ultimo aggiornamento: 11:11

Era apparso dal nulla qualche giorno fa scatenando polemiche. Oggi il murale dedicato a Fabrizio Piscitelli, alias Diabolik, il capo ultras della Lazio assassinato nel Parco degli Acquedotti ad agosto, è stato rimosso dal personale di Ater Roma con il supporto dei vigili del V Gruppo. Il dipinto era stato fatto nella notte tra il 15 e 16 novembre  sul muro di una palazzina in via Rovetti a Torpignattara. L'Ater era intervenuta in passato a Tor bella Monaca per cancellare i segni di un atto illecito, uno sfregio compiuto su un bene pubblico. 
 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA