Ariccia, operaio di 29 anni muore precipitando da 8 metri: stava smontando le luminarie natalizie

E' morto un operaio intento a smontare le luminarie natalizie presso il centro commerciale Panorama di via Nettunense ad Ariccia. Manuel Cipollaro, 29 anni, originario di Roccasecca (Frosinone), era salito sul tetto del capannone quando si è sfondato un lucernaio della struttura facendolo precipitare per 8 metri fino al  piazzale dell'ingresso principale. A prestargli i primi soccorsi i compagni di lavoro. Un elisoccorso del 118 atterrato poco distante in un campo ha poi trasportato il giovane al policlinico Gemelli dove è deceduto nel pomeriggio. Lascia la moglie e un figlio piccolo. Le indagini e i rilievi sono stati fatti dai carabinieri della stazione di Cecchina e dagli ispettori del lavoro della Asl Roma 6 che hanno posto sotto sequestro l'area per accertare che tutte le regole e le disposizioni in ambito di sicurezza sul lavoro siano state rispettate. (Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua