Blitz anti-alcol e sicurezza alimentare a piazza Bologna: 30mila euro di multe per 39 violazioni

Domenica 17 Marzo 2019
Un fine-settimana di controlli nelle zone della movida capitolina. Il blitz della Polizia Locale di Roma Capitale si è concentrato sulle violazioni dell'ordinanza anti-alcol su vendita e consumo di bevande alcoliche. 

Controlli a tappeto nell’area di piazza Bologna, dove sono stati oltre 600 gli interventi eseguiti nella serata di venerdì dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, Unità Speciali e territoriali, unitamente al personale dell’Arma dei Carabinieri, Compagnia Roma Parioli.

Verificate le attività commerciali ed i pubblici esercizi della zona: 30.000 euro il totale delle sanzioni elevate. Durante le operazioni sono state contestate 39 violazioni per il mancato rispetto dell'Ordinanza anti-alcol e altrettanti illeciti sono stati riscontrati in merito a occupazioni di suolo pubblico, insegne pubblicitarie, esposizione dei prezzi, e mancato rispetto delle normative edilizie.

Diverse irregolarità rilevate anche in tema di sicurezza alimentare con anomalie su etichettatura, promiscuità e scadenza degli alimenti. Ulteriori accertamenti sono stati avviati nei confronti di due attività per motivi igienico-sanitari. Le verifiche hanno interessato anche altre zone della movida, tra cui in particolare S.Lorenzo e Trastevere.

Sono stati circa 1000 gli interventi effettuati nel week-end ed hanno riguardato il rispetto delle norme anti-alcol (48 le sanzioni dell'ordinanza Sindacale n.37/19) , la regolarità di attività commerciali e pubblici esercizi , il contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e la sicurezza stradale. In totale sono stati contestate 743 violazioni al codice della strada e rimossi 80 veicoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Addio Peluche, gli appelli per aiutarlo finiti nel vuoto

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma