ROMA

Roma, Elena Aubry, la mamma raduna 200 bikers e ciclisti. «Tutti insieme per il rispetto sulla strada»

Domenica 23 Febbraio 2020
I motociclisti sulla Colombo in direzione Colosseo

La mamma di Elena Aubry, la giovane motociclista morta a maggio del 2018 in un incidente sulla via Ostiense costellata di dossi e radici, ha radunato questa mattina oltre 200 motociclisti e tantissimi ciclisti davanti al Colosseo per dire «tutti insieme per il rispetto sulla strada». Graziella Viviano è una mamma che non molla, i suoi messaggi arrivano sempre dritti al cuore. «L’attenzione sulla strada e il rispetto sono due punti fondamentali». I motociclisti hanno raggiunto il centro di Roma attraversando la Colombo. «Una passeggiata più unica che rara - ripete mamma Graziella in un video postato su Fb - una cosa che non si è mai vista ringrazio tutti: forze dell’ordine e comune per averci concesso questa possibilità». Tante le sue lotte dalle buche alla sicurezza stradale. 

Buche a Roma, la procura indaga su tutti i municipi, sfogo della mamma di Elena Aubry

Elena Aubry, la verità a un anno dalla morte: «Colpa delle buche»
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA