ROMA

Meningite, due donne colpite a Ostia: immediatamente trasferite allo Spallanzani di Roma

Lunedì 4 Novembre 2019
Meningite, due donne colpite a Ostia: immediatamente trasferite allo Spallanzani

Due donne colpite da meningite ad Ostia, sul litorale romano, sono state trasferite nel weekend dall'ospedale Grassi, dove erano arrivate al pronto soccorso, all'Istituto per le malattie infettive (Inmi) Spallanzani di Roma. «Due casi di meningite sul litorale romano: «l'Inmi Spallanzani - scrive Patrizia Magrini, direttore sanitario Irccs Spallanzani di Roma su Twitter - è collegato 24 ore su 24 con i pronto soccorso per una diagnosi rapida e trasferimento nei posti letto di isolamento e rianimazione raddoppiati negli ultimi 2 anni. La rete delle malattie infettive della Regione Lazio funziona».
 

I medici dell'ospedale di Ostia hanno immediatamente riconosciuto la malattia e hanno iniziato le procedure di indagine e profilassi previste in questi casi e hanno poi trasferito le due pazienti allo Spallanzani, specializzato in questo ambito. Entrambe si sono presentate, a poche ore di distanza l'una dall'altra, al Grassi nella notte tra sabato 2 e domenica 3 novembre, in stato confusionale e con febbre molto alta. La prima è una cittadina di nazionalità filippina di 56 anni mentre l'altra paziente è italiana, 74 anni, residente a Dragoncello.

LEGGI ANCHE Sospetta meningite a 9 anni, trasferito in gravi condizioni al "Bambino Gesù". La Asl di Latina: «Non serve profilassi»

Ultimo aggiornamento: 17:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma