Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ffp2: prezzo scontato da lunedì, ma è caos. Impennata di richieste nelle farmacie

L’impennata di richieste delle mascherina ultra filtranti si è già registrata nelle farmacie

Una farmacia di via Marmorata
di Flaminia Savelli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Gennaio 2022, 10:53 - Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio, 12:47

Prezzi calmierati per le mascherine Ffp2: dal prossimo 10 gennaio saranno vendute nelle farmacie a 0,75 centesimi l’una. Gli strumenti protettivi, ad alto potere filtrante, sono già obbligatori su tutti i mezzi di trasporto, sia locali che a media e lunga percorrenza. La Ffp2 deve essere indossata pure nei luoghi di cultura che resteranno aperti, come i cinema, i teatri e i musei. Quando si assiste a un evento sportivo, negli impianti al chiuso (per esempio i palazzetti) e in quelli all’aperto, come gli stadi. Una ulteriore misura adottata dal governo con il dilagare del contagio e della variante Omicron.

L’impennata di richieste delle mascherina ultra filtranti si è già registrata nelle farmacie: «Le direttive e l’entrata in vigore delle nuove regole hanno generato caos e confusione. I prezzi calmierati scatteranno dal prossimo 10 gennaio quando tutte le farmacie del Lazio si adegueranno» spiega Claudia Passalacqua di Federfarma e presidente di Assifar. Con una precisazione: «Così come per le chirurgiche, ricordiamo di prestare la massima attenzione al tipo di Ffp2 che si acquisterà» sottolinea Passalacqua. 

 

IL PROVVEDIMENTO

Prezzi ridotti dunque, per assicurare a tutti l’acquisto della mascherina Ffp2. Al momento il costo varia da 1 euro a 1,50. Solo dalla prossima settimana - lunedì - verrà diminuito. Una volta ricevuta la direttiva, le aziende sanitarie hanno rinegoziato l’acquisto dei dispositivi «Il protocollo- si legge nel documento inviato alle mille farmacie capitoline - fissa a 0,75 euro il prezzo massimo di vendita al pubblico di una mascherina Ffp2 con le caratteristiche tecniche fissate nell’accordo, ferma restando la possibilità di praticare offerte migliorative nel caso di acquisti multipli da parte dell’utenza». Il protocollo d’intesa è stato firmato per il Lazio lo scorso 3 gennaio. Quindi i tempi tecnici di adeguamento.

 

Anche se, nelle strutture sanitarie, tanti i clienti che hanno avanzato le richieste: Ma: «Tra la comunicazione del provvedimento e l’adeguamento abbiamo impiegato alcuni giorni per i nuovi accordi e l’attivazione della procedura. Molti invece si aspettavano già il prezzo a ribasso. Come per le mascherine chirurgiche, si tratta di tempistiche tecniche su cui poco possono fare i farmacisti che hanno aderito all’iniziativa e che procederanno con i prezzi a ribasso. Là dove non dovessero essere applicati, chiediamo di inviarci segnalazioni e richieste per procedere con controlli e verifiche» conclude Passalacqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA