Manuel Bortuzzo incontra Conte: «Sei un campione nella vita, prima ancora che in acqua»

Giovedì 14 Marzo 2019
1

«Manuel sei un campione nella vita, prima ancora che in acqua. Ci tenevo a incontrarti perché mi ha molto
colpito la forza d'animo con cui stai reagendo. Oggi che ti ho conosciuto di persona posso dirti che mi hai conquistato, con il tuo coraggio e con la tua allegria». Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,  ha incontrato il giovane nuotatore Manuel Bortuzzo, rimasto paralizzato alle gambe dopo una ferita da arma da fuoco nella notte tra il 2 e 3 febbraio alla periferia sud di Roma.

Manuel Bortuzzo: «Tra 10 anni mi vedo in piedi, riderei se incontrassi chi mi ha sparato»

Ieri Manuel era tornato al Centro federale della Fin di Ostia e aveva dichiarato: «Dove mi vedo tra 10 anni? Spero in piedi». «Incontrare chi mi ha sparato? Non cambierebbe nulla, ma se me lo trovassi davanti mi metterei a ridere perché non ha senso quello che hanno fatto. Non si tratta di perdonarli o meno»,  aggiunge l'atleta del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle.
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma