La fidanzata di Manuel: «Gli ho fatto una promessa: sempre al suo fianco»

Sabato 9 Febbraio 2019 di Camilla Mozzetti

«Non lo lascerò solo dopo quello che è successo. Ripartiamo da qui insieme, gliel'ho detto a Manuel e lui è felice». Martina, occhi verdi e sguardo pulito, ha appena sedici anni, ma il coraggio di una donna. Lo stesso che sabato notte l'ha tenuta al fianco del diciannovenne, il suo fidanzato, quando, agonizzante, era riverso in terra dopo esser stato colpito da quel proiettile calibro 38 alla schiena. In questi giorni con gli amici e i compagni del nuoto del Centro federale di Ostia si è confidata, provando ad alleggerire la tensione accumulata dopo la sparatoria, nella speranza di distogliere dalla mente quegli attimi di paura che non potrà comunque mai scordare.

L'AUDIOMESSAGGIO DI MANUEL AGLI AMICI

«È stata un'esperienza che non dimenticherò mai e capisco che mi trovo di fronte a una cosa più grande di me, spero tanto per Manuel», ha detto ieri la ragazza.

Ultimo aggiornamento: 19:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Più pulito della barba umana», è la rivincita del manto canino

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma