Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maneskin al Circo Massimo, strade chiuse al traffico e bus deviati: la fermata della metro B chiude alle 21

Maneskin al Circo Massimo, strade chiuse al traffico e bus deviati: la fermata della metro B chiude alle 21
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Luglio 2022, 15:32 - Ultimo aggiornamento: 16:17

Sarà un Circo Massimo blindato quello che domani sera è pronto ad accogliere la carica dei 70 mila che sono accorsi da tutta Italia per il concerto dei Maneskin. La Questura sta mettendo in campo, infatti, un piano di sicurezza ad hoc per far affluire le persone in arrivo a Roma, anche da tutta Italia, senza disagi e lo stesso vale poi per l’uscita quando le operazioni di deflusso saranno ancora più delicate. E già dai giorni scorsi molte strade, per l’allestimento della location, sono state chiuse al traffico, tra disagi per i cittadini e bus che hanno dovuto deviare il loro percorso abituale. 

Concerto Maneskin, il virologo Pistello: «Entrino solo i vaccinati con green pass, si ammalano poco»


APERTURA CANCELLI


La band romana inizierà a suonare alle ore 21 ma l’apertura dei cancelli è prevista per le 17. Un largo anticipo necessario per riuscire a controllare i flussi senza creare calca o resse. L’accesso è previsto dalla parte di viale Aventino dove verranno controllati borse e zaini, il biglietto e i documenti, in due step diversi. Il servizio d’ordine sarà presente anche all’interno mentre tutto intorno al Circo Massimo ci sarà un migliaio fra agenti di polizia e carabinieri, militari della Guardia di Finanza e uomini della polizia locale di Roma Capitale per controlli a largo spettro. Nessun obbligo ma l’uso della mascherina è vivamente consigliato vista la nuova impennata di contagi. 


DEVIAZIONI E CHIUSURE


La Questura ha chiesto ad Atac la chiusura dalle 21 della stazione di Circo Massimo, lungo la metro B. In questo modo si potrà arrivare in metro, evitando così il crearsi della calca, ma non si potrà scendere nella metro tutti contemporaneamente alla fine del concerto. Le chiusure riguardano anche le strade circostanti: già ieri sono iniziate le prime chiusure e restrizioni su via dei Cerchi. Inoltre fino a cessate necessità di domenica, scatta lo stop alla circolazione su via del Circo Massimo, piazzale Ugo La Malfa, via della Greca e via dell’Ara Massima di Ercole. E ancora, dalle 15 di oggi è prevista la chiusura al traffico di via di San Gregorio, viale Aventino, piazza Bocca della Verità e via Petroselli, via del Teatro Marcello. Complessivamente, saranno deviate 22 linee di bus: 3Nav, 8 bus, 30, 44, 75, 81, 83, 85, 87, 118, 160, 170, 628, 715, 716, 781, C3, L07, L70, n716, nMC e nME. Ad eccezione della linea 628, già deviata per la chiusura di via dei Cerchi, e delle linee 81, 118, 160 e 715 che da ieri alle 20 hanno già cambiato itinerario. I collegamenti 85 e 87 saranno deviati solo domenica, per consentire il completamento dello smontaggio delle strutture. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA