Allerta maltempo: allagamenti e alberi caduti in città. Interrotti i collegamenti ferroviari con Latina e Nettuno

Allerta maltempo: allagamenti e alberi caduti in città. Interrotti i collegamenti ferroviari con Latina e Nettuno
4 Minuti di Lettura
Martedì 5 Ottobre 2021, 09:49 - Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre, 10:53

Sono circa un centinaio gli interventi della Polizia Locale sul territorio capitolino a causa della forte pioggia caduta questa notte. Le pattuglie hanno provveduto alla messa in sicurezza di alcune aree con chiusura momentanea di strade interessate da allagamenti e caduta rami e  alberi, nonché al rilievo di eventuali danni causati dal maltempo. I principali interventi hanno riguardato le zone di Castel Fusano, Primavalle, in particolare Via Pietro Bembo. Inoltre via Guglielmo Marconi, altezza via Cristoforo Colombo, Via delle Vigne, Via Roberto Marcolongo, Via Don Primo Mazzolari, Via Clivo di Scauro, Via delle Fornaci e Via Appia Pignatelli. Ancora in atto il servizio di vigilanza e agevolazione della viabilità da parte dei caschi bianchi su tutto il territorio capitolino. 

Il maltempo flagella l'Italia da nord a sud: treni sospesi, frane e forti raffiche di vento

L'allerta per il maltempo su tutto il Lazio era già scattato da ieri sera quando il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni meteorologiche avverse per le prossime 24 ore in cui si prevedono sul Lazio ancora rovesci e  temporale. Lo ha comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio. «I fenomeni - si legge nella nota - saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento». Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali su tutte le zone di allerta del Lazio. 

Trenitalia ha informato in una nota che la circolazione ferroviaria è sospesa dalle 1.50 di questa notte sulla linea Roma-Napoli, via Formia (FL7) nel tratto fra Roma Casilina e Latina, e sulla linea Roma-Nettuno (FL8) tra Roma Casilina e Nettuno, per danni provocati dal maltempo. Durante il forte temporale un fulmine ha provocato l'incendio di una cabina cavi nei pressi di Torricola, con conseguenti danni agli impianti di circolazione dei treni. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono intervenuti nella notte per verificare le condizioni dell'infrastruttura e sono al lavoro per ripristinare le condizioni di sicurezza e riattivare la circolazione. In corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale con deviazione del traffico via Cassino e attivato un servizio di bus sostitutivi tra le stazioni di Roma Termini e Latina e tra Roma Termini e Nettuno. Predisposti i servizi di Smart Caring e attivato il servizio di Customer Care nelle stazioni di Roma Termini, Campoleone, Nettuno, Aprilia e Latina. 

La scorsa notte per il maltempo sono caduti anche cavi dell'alta tensione nella zona di Civitavecchia. E' accaduto in via Tirso dove sono intervenuti alle 00.30 i vigili del fuoco di Civitavecchia, alla presa con una nottata impegnativa con numerosi interventi. Probabilmente a causa delle avverse condizioni meteo i cavi sono caduti in via Tirso e nel sottostante raccordo autostradale che collega il porto a Viterbo. Gli uomini della caserma Bonifazi, coadiuvati dalla polizia stradale e da una volante del commissariato, hanno bloccato le strade per evitarne l'avvicinamento. Il personale Enel e Terna ha provveduto a verificare la mancanza di tensione. Successivamente, messa in sicurezza l'area, verso le 4, i Vigili del fuoco hanno dovuto rispondere ad altri interventi dovuti alla forte pioggia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA