Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, lite e paura: «C'è un ragazzo ferito a bordo». E il bus lo porta in ospedale

Roma, lite e paura: «C'è un ragazzo ferito a bordo». E il bus lo porta in ospedale
di Marco De Risi
3 Minuti di Lettura
Domenica 14 Febbraio 2021, 09:48

L'autista di un bus di linea non ha perso tempo, come si è reso conto che un passeggero sanguinava dal volto dopo un'aggressione, l'ha portato con l'autobus direttamente in ospedale. È accaduto verso la mezzanotte di venerdì sulla Casilina. La vittima è stata sfregiata da uno sconosciuto che è riuscito a fuggire. Del caso si occupano i carabinieri della compagnia Casilina che stanno indagando per risalire all'autore.

Roma, ucciso in scooter sulla Tiburtina: super-testimone incastra il pirata


Tutto sarebbe nato da un tentativo di furto a bordo, con vittima una coppia di fidanzati, lei dell'Honduras, lui della Colombia. L'aggressore, a un certo punto, ha cercato di rubare il cellulare alla ragazza. Si è trattato di un gesto improvviso. Lo sconosciuto ha strappato dalle mani della giovane il cellulare portandolo via. A questo punto il fidanzato ha reagito. Voleva a tutti i costi recuperare il telefonino rubato alla fidanzata. Per questo ha bloccato il ladro cercando di riavere indietro il cellulare. E' nata una violenta colluttazione dentro l'autobus. Sono volati calci e pugni fra il ladro ed il ragazzo che però ha avuto la peggio.

Esquilino, in autobus senza mascherina aggredisce l'autista: 22enne del Gambia arrestato


Il malvivente ha estratto una lama con la quale ha colpito al volto il colombiano che, a quel punto, è caduto sul pavimento sanguinando moltissimo. Intanto, il ragazzo è riuscito a riprendere il cellulare. Un'operazione che, però, gli è costata un taglio sul volto che rischia di essere permanente.
L'aggressore è riuscito a fuggire. L'autista non ha perso tempo ha trasportato al policlinico Casilino il ferito.

Atac, nuovi bus già guasti: fermo un autobus su quattro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA