Libero De Rienzo, domani l'autopsia: disposto anche l'esame tossicologico

Libero De Rienzo, oggi l'autopsia: disposto anche l'esame tossicologico
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Luglio 2021, 11:27 - Ultimo aggiornamento: 12:25

Sarà effettuata domani al Policlinico Gemelli di Roma l'autopsia sul corpo di Libero Di Rienzo, l'attore di 44 anni trovato morto in casa giovedì scorso. Secondo una prima valutazione, che dovrà essere confermata dall'autopsia, l'artista napoletano dovrebbe essere morto 24 ore prima dal suo ritrovamento. Oltre all'esame esterno della salma, i magistrati hanno disposto esami tossicologici. Da questi accertamenti, i cui risultati arriveranno nelle prossime settimane, si potrà accertare se il protagonista del film "Fortapàsc" abbia assunto sostanze stupefacenti. Sul punto la famiglia ha però affermato che il 44enne non faceva più uso di droghe da tempo.

Libero De Rienzo, il giallo della droga: dal cellulare le risposte sulle ore precedenti la morte

Questa mattina i pm capitolini hanno affidato l'incarico per l'attività istruttoria che verrà svolta presso l'istituto di medica legale del Policlinico Gemelli. I magistrati, che procedono per morte come conseguenza di altro reato, hanno disposto anche i prelievi tossicologici per accertare se l'artista avesse assunto droghe nelle ore precedenti al decesso. In base a quanto si apprende, inoltre, i familiari di De Rienzo hanno nominato un consulente che prenderà parte all'attività peritale.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA