Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Leonardo, pacco sospetto nella sede di Roma, artificieri e Vigili del fuoco sul posto

Nel mirino degli investigatori anche la matrice anarchica

Leonardo, pacco sospetto nella sede di Roma, artificieri e Vigili del fuoco sul posto
di Alessia Marani
1 Minuto di Lettura
Lunedì 27 Giugno 2022, 13:24 - Ultimo aggiornamento: 14:24

Una busta sospetta contenente polvere da sparo è stata recapitata stamani nella sede di Leonardo, ex Finmeccanica, in piazza Monte Grappa. Il plico è stato intercettato dai dipendenti dell'Ufficio Posta della società attiva nella difesa e che hanno dato l'allarme attivando la procedura di sicurezza. Sul posto sono arrivati gli artificieri della polizia, i vigili del fuoco e gli agenti del commissariato Prati che hanno esaminato e poi aperto il sospetto pacco bomba.

Roma, incubo pacchi bomba: altri tre plichi esplosivi in provincia

Al suo interno è stata trovata della polvere da sparo collegata a una spoletta di tipo artigianale. In corso indagini per capire chi e perché abbia mandato questo segnale inquietante e se fosse diretto a qualcuno in particolare. L'azione potrebbe essere ricollegabile alle proteste per la fornitura di armi all'Ucraina, ma al momento nulla è escluso. Nel mirino degli investigatori anche la matrice anarchica. La lettera era indirizzata all'ad Profumo: il gesto segue dei raid con scritte sui muri contro la guerra apparse nei giorni scorsi a Torino, manca ancora una rivendicazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA