ROMA

Le chat dei genitori e l’allarme per i giochi pericolosi sui social

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Raffaella Troili

«Attenzione: stanno girando dei video con un gioco di sgambetti pericolosi che provocano caduta all’indietro con battuta di testa. L’assessore chiede di informare i genitori e soprattutto i ragazzi». L’allerta è arrivata via chat a tutti i rappresentanti di un istituto comprensivo, materne, elementari e medie del VII municipio. Un nome un programma il gioco in questione si chiama “sgambetto spaccatesta” e a cercare sui social ci si documenta immediatamente. Il pericoloso “rompi-teschio” nato e diffuso su Tik Tok si fa in tre ma consiste nel mettere in mezzo nel vero senso della parola chi sta al centro.

Perché in teoria tutti, uno accanto all’altro, dovrebbero saltare ma in realtà i due che stanno ai lati falciano le gambe da dietro al malcapitato di turno che cade a testa indietro. Un gioco a tradimento, lo skullbreaker challenge, su cui ha messo in guardia anche la polizia. A chiedere info in casa si scopre per fortuna che il gioco in questione non lo si conosce, in compenso si enumerano altri altrettanto pericolosi. Dove non ti spacchi la testa ma forse le gambe. Visti sul magico mondo dei social ma mai messi in pratica...
raffaella.troili@ilmessaggero.it

Ultimo aggiornamento: 00:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA