​Lariano, uomo di 39 anni ferito dal vicino di casa con il fucile ad aria compressa

Venerdì 29 Marzo 2019
​​Lariano, uomo di 39 anni ferito dal vicino di casa con il fucile ad aria compressa
Pomeriggio di paura a Lariano, in provincia di Roma. Un uomo di 39 anni è stato ferito alla gamba sinistra da un colpo sparato con un fucile ad aria compressa. Sul posto la polizia chiamata dal pronto soccorso dove è stato portato il 39enne. Agli agenti la madre del ferito ha detto che a sparare sarebbe stato il vicino di casa. I poliziotti, fatta irruzione nella casa dell'uomo, tuttavia, non avrebbero al momento trovato armi.

Cacciatore morto in Scozia, oggi la moglie potrà vedere la salma

È un italiano il 39enne ferito con un colpo esploso da un fucile ad aria compressa mentre era nel giardino della sua abitazione in via della Colonnella, a Lariano. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per minacce e ingiurie, è ora ricoverato all'ospedale di Velletri in condizioni non gravi con una ferita alla gamba sinistra. Sul posto, testimone dei fatti, solo la madre della vittima che avrebbe indicato come responsabile il loro vicino di casa. Le indagini sono in mano agli agenti del commissariato Velletri.
  Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani