Roma, sorpresi con attrezzi per lo scasso davanti a un portone: arrestati “topi d'appartamento”

Martedì 14 Gennaio 2020
Roma, sorpresi con attrezzi per lo scasso davanti a un portone: arrestati “topi d'appartamento”

Dei rumori sospetti hanno attirato l'attenzione di un inquilino. Dallo spioncino l'amara sorpresa: due persone stavano cercando di entrare, forzando la serratura di ingresso, all'interno di un portone del palazzo in via San Remo. A bloccare i due uomini, A.M e I.M., gli agenti della polizia di Stato del commissariato di San Giovanni e Porta Maggiore, allertati dalla segnalazione del condomino.

LEGGI ANCHE Tentano furto in appartamento, sorpresi e arrestati dai carabinieri

I due sono stati sorpresi proprio mentre armeggiavano davanti alla porta di ingresso: uno di loro era intento con un cacciavite a forzare la serratura della porta d'ingresso, l'altro accovacciato sul pianerottolo dello stesso piano dello stabile. La polizia ha sequestrato diversi arnesi atti allo scasso rinvenuti a seguito della loro perquisizione. Per i due arrestati, entrambi con precedenti di polizia specifici, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Ultimo aggiornamento: 17:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma