Lido dei Pini, bimba azzannata al volto e sfregiata dal suo cane

Lunedì 29 Luglio 2019 di Antonella Mosca
5
Lido dei Pini, bimba azzannata al volto e sfregiata dal suo cane

Azzannata al volto dal cane di famiglia: questa la brutta avventura per una bimba di un anno e mezzo, in vacanza ad Anzio con i genitori, sfregiata con una ferita lacero contusa che ha richiesto un delicato intervento di ricostruzione all’ospedale Bambino Gesù. La famiglia, che vive in Toscana, aveva preso in affitto per le vacanze una villetta con giardino a Lido dei Pini.

Venerdì sera, intorno alle 22, la bambina era in giardino insieme ai familiari e stava giocando quando il cane, definito sempre tranquillo, l’ha aggredita. I genitori sono riusciti a sottrarla alla presa e sono corsi al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti Anzio Nettuno. I medici le hanno prestato le prime cure e poi hanno deciso il trasferimento all’ospedale romano. Immediato l’intervento per suturare la ferita in modo che la cicatrice si possa trattare in futuro. I veterinari dell’Asl hanno constato che l’animale è vaccinato e dotato di microchip.

Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani