ROMA

Maxi-incendio di rifiuti a Roma Nord, fumo e odore acre in tutta l'area: sarà aperta un'inchiesta

Venerdì 26 Luglio 2019 di Marco De Risi
Maxi-incendio di rifiuti a Roma Nord, odore acre in tutta l'area

Una nube potenzialmente tossica preoccupa i residenti di Roma Nord Est. Da Vescovio a Montesacro, da Colli Aniene fino sulla Salaria. Un notevole massa di rifiuti ha preso fuoco stasera, verso le 20.30, su un tratto della via Salaria vicino la Tangenziale. Un incendio imponente che sta, ancora adesso, tenendo occupate diverse squadre dei vigili del fuoco. Ecco: così è nato un rogo che, a distanza di ore, continua a fare da cappa ai residenti dei quartieri interessati.

Molti sono convinti che si tratti di un incendio vicino casa ma, invece, si tratta dell’effetto del maxi incendio nei pressi della Tangenziale, sulla Salaria. C’è da capire ancora se si sia trattato di un incendio doloso oppure si tratta di un evento accidentale.

”Stavo rientrando a casa - dice un residente di Vescovio -. Era la mezzanotte e non si poteva respirare a causa di un odore acre e al fumo”. Lo stesso per i residenti di Montesacro ed altre zone. I pompieri sono ancora al lavoro. Sarà aperta un’inchiesta per stabilire le cause del maxi incendio di rifiuti.
 

Ultimo aggiornamento: 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA