Castel Fusano, incendio in pineta: «È doloso». Fiamme vicino alla metro

Venerdì 29 Marzo 2019
1

Un incendio di natura dolosa è divampato nella pineta di Castel Fusano. Si tratta del secondo incendio doloso nel solo mese di marzo che ha aggredito il patrimonio di Castel Fusano. Le fiamme hanno riguardato una vasta area di insediamento di baracche abusive, a ridosso della stazione della metropolitana Cristoforo Colombo. L'immediato l'intervento dei vigili del fuoco ha fatto sì che l'incendio non si propagasse, anche perché il vento soffiava molto forte. L'incendio è chiaramento doloso, che ha travolto un insediamento abusivo, forse di non recente utilizzo. A differenza del precedente incendio divampato, in cui avevano dato alle fiamme un materasso, in questo caso hanno creato un innesco nuovo. Risolutiva è stata l'immediatezza dell'intervento.

Roghi dolosi a Colle della Morte: denunciato un 60enne

Nonostante la situazione complicata. I vigili del fuoco infatti hanno dovuto stendere un tubo per quasi duecento metri, scavalcando una collinetta, per arrivare alle fiamme. Tenuto contro che non è ancora partita l'opera di prevenzione da parte del Comune, due incendi così ravvicinati nello stesso mese, evidenziano i possibili rischi. Ecco perché i tecnici sollecitano un piano antincendio che per Castel Fusano prevede mezzi adatti e la presenza di un elicottero a ridosso dell'area. «Non sottovalutare i rischi per la pineta», dicono. 

Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma