ROMA

Roma, vasto incendio al Parco degli Acquedotti: disagi ai treni della Roma-Cassino

Venerdì 14 Agosto 2020
1
Roma, vasto incendio al Parco degli Acquedotti, disagi ai treni della Roma-Cassino

Vasto incendio al Parco degli Acquedotti. Dalle ore 13:15 circa, una grossa nube di fumo nero si è innalzata da via del Quadraro, 106 , a poca distanza del celebre polmone verde di Roma. Immediatamente sono entrate in azione diverse squadre dei vigili del fuoco per cercare di spegnere le fiamme che si sono propagate a partire da un maneggio per poi espandersi nel cuore del parco. Incessante il lavoro dei vigili del fuoco che hanno estinto parte delle fiamme  all’interno della struttura.

 


Si lavora alla bonifica e messa in sicurezza delle restanti area coinvolta. Il vento non sta facilitando le operazioni , gravi disagi al traffico ferroviario dovuto al denso fumo. Dalle ore 15 circa è stata disattivata la rete elettrica che alimenta la tratta ferroviaria Roma-Cassino. Presenti sul posto le squadre vf di Tuscolano 2, Tuscolano 1, D.o.s 2, un’autobotte ed alcuni moduli della protezione civile oltre alle forze dell’ordine per ciò che concerne le loro competenze. 
 
 

L'incendio scoppiato nel pomeriggio in via Selinunte a Roma, nella zona del Quadraro, sta lambendo la ferrovia. La circolazione dei treni sulla linea Cassino- Roma e Napoli-Formia è stata sospesa. Via Selinunte è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia mentre via dei Sulpici, via Cartagine e via Sagunto sono state chiuse in direzione di via Selinunte. In seguito alla chiusura della tratta numerose persone hanno invaso Piazza dei Cinquecento per prendere dei bus sostitutivi. Sul posto è presente la polizia locale per limitare gli assembramenti.

Ultimo aggiornamento: 19:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA