ROMA

Roma, incendio in casa al Tufello: muore un disabile di 57 anni. «Non è riuscito a scappare»

Martedì 16 Luglio 2019 di Marco De Risi
1
Roma, incendio in casa al Tufello: muore un disabile di 57 anni. «Non è riuscito a scappare»

Tragedia al Tufello a Roma, dove un disabile è morto carbonizzato dalle fiamme divampate nel suo appartamento. Mancavano pochi minuti alle 20, quando da uno stabile di via delle Isole Curzolane all’angolo con via Monte Massico, sono iniziate a vedersi le lingue di fuoco. In poco tempo l’incendio si è esteso ad un’abitazione del terzo piano bruciandola completamente.

Incendio in spiaggia in Sardegna: evacuati hotel e campeggi, chiuse le strade

Artico è in fiamme, oltre 100 incendi: «Evento senza precedenti»

Sul posto oltre ai pompieri anche la polizia. Una condomina del secondo piano, a causa di una forte intossicazione, è stata trasportata da un’ambulanza all'ospedale Pertini.

Quando i vigili del fuoco hanno spento il rogo ed hanno effettuato un sopralluogo hanno fatto la macabra scoperta. Su un letto c'erano i resti di un uomo completamente carbonizzato. Si tratta del cadavere del proprietario di casa 57 anni, invalido, costretto a letto. Indaga la polizia.

Da una prima ricostruzione l’uomo non si sarebbe potuto sottrarre al fuoco che avanzava in quanto impossibilitato a camminare. E così è stato divorato dalle fiamme. Ma c’è anche un altro aspetto che riguarda l’indagine: anche la madre della persona deceduta è invalida ed anche lei vive nell’appartamento. Gli investigatori cercheranno di capire se madre e figlio usufruissero di un’adeguata assistenza. Sul posto la polizia scientifica. A tarda sera ancora non è chiaro cosa possa avere alimentato l’incendio che dovrebbe essere di origine accidentale 

Ultimo aggiornamento: 22:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA