Iacopo, studente romano, è il più bravo del mondo in lingua e cultura cinese

Domenica 3 Novembre 2019
Si è conclusa in Cina la 12° edizione del Chinese Bridge, una competizione di lingua e cultura cinese a cui partecipano studenti provenienti da ogni paese del mondo; dopo una serie di gare ad eliminazione, Iacopo Germolè, studente del VA Liceo Scientifico Internazionale con opzione della lingua cinese del Convitto Nazionale di Roma, ha trionfato classificandosi al 1^posto mondiale.

Per l'edizione 2019 sono arrivati in Cina 118 studenti liceali, precedentemente selezionati attraverso competizioni nazionali e in rappresentanza di altrettanti Paesi. Dopo una prima selezione i candidati sono scesi a 30, poi a 15 e infine, con la terza valutazione, ne sono stati individuati solo 5 in rappresentanza di ogni continente. Dopo un'avvincente gara tra le teste di serie di ogni continente, Iacopo, che rappresentava l'Italia e il Convitto Nazionale di Roma, è risultato il vincitore mondiale della 12 edizione del Chinese Bridge.

Il Rettore, Paolo Maria Reale, e tutta la comunità del Convitto Nazionale «esprimono grande soddisfazione e si congratulano con Iacopo Germolè e con la professoressa Chen Chen per lo straordinario risultato mai conseguito prima, coronamento di un serio e costante impegno didattico lungo 11 anni e attendono il loro ritorno per festeggiarli e onorarli».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma