Guidonia, causa incidente e scappa: 15enne lo insegue e fa arrestare il “pirata”

Martedì 11 Febbraio 2020 di Elena Ceravolo
Guidonia, causa incidente e scappa

Quando ha capito che c’era un pirata della strada in fuga lo ha inseguito con la sua mini-car e ha puntato lo smartphone per fotografarne la targa. Ha appena 15 anni l’automobilista modello di Guidonia che l’altro pomeriggio ha permesso ai vigili urbani di individuare la Volkswagen sparita dal luogo di un incidente avvenuto intorno alle 17.30 tra via Longarina e via Pantane. Quell’auto, che procedeva verso il centro, imboccando una curva aveva invaso la corsia opposta centrando una dopo l’altra due macchine in arrivo dal senso inverso: una Mini Morris con a bordo due fratelli, di 19 e 14 anni, e una Fiat Panda guidata da un cinquantacinquenne.

Al volante, secondo una prima ricostruzione, c’era un uomo che dopo lo scontro si sarebbe fermato per poi subito ripartire repentinamente. Lievi ferite per gli investiti, molti danni per le auto. Ora, però, per gli specialisti del servizio “Sicurezza e infortunistica” della Municipale, coordinati dal sottotenente Letizia Grieco, sarà possibile risalire a proprietario del mezzo e al conducente grazie all’intraprendenza del quindicenne.
 

Ultimo aggiornamento: 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA