«Ci hai rubato i vestiti», il trapper Gallagher aggredito da Sayanbull (il pugile che pestò il barista all'Eur)

«Ci hai rubato i vestiti», il trapper Gallagher aggredito da Sayanbull (il pugile che pestò il barista all'Eur)
2 Minuti di Lettura
Domenica 22 Marzo 2020, 23:40 - Ultimo aggiornamento: 23 Marzo, 10:27

Un pestaggio in piena regola, per recuperare dei vestiti "rubati". La vittima è un personaggio molto nota sulla scena trap romana, Gallagher: già finito ai domiciliari per aver pestato un gruppo di fan (e per aver anche tentato di rapinarli). Ma stavolta è Gallagher a essere picchiato da un altro personaggio  molto noto nelle notti romane: Sayanbull. Quest'ultimo, lo scorso mese di dicembre, aveva pestato durante una serata, con l'amico pugile Manuel Parrini, ha picchiato un barista, che si era rifiutato di dar loro da bere.

Leggi anche:-> Massimiliano Idolo, il barman picchiato all'Eur: «Io con il volto rovinato e quei due pugili liberi»

 

Ma cosa ha scatenato, stavolta, l'ira del cantante-pugile romano? Secondo quanto riporta lo Youtuber Social Boom, per realizzare il suo ultimo videoclip Gallagher avrebbe preso in prestito alcuni abiti firmati da un coetaneo. Quando gli è stato chiesto di restituirli, avrebbe risposto picche. Da qui la reazione di Sayanbull, imparentato con il proprietario degli abiti. Nel video si vede Gallagher preso a cazzotti e colpito con una bottiglietta, mentre chi gira il video urla: "Niente pugni". Alla scena assiste anche Manuel Parrini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA