Per sventare furto da 3 euro guardia giurata viene travolta da un'auto: grave romano di 39 anni

Il fuggitivo è stato poi bloccato e denunciato dagli agenti della polizia

Per sventare furto da 3 euro guardia giurata viene travolta da un'auto: grave romano di 39 anni
di Marco De Risi
4 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Novembre 2021, 22:30

Il ladro è entrato in un negozio alla Romanina. Ha rubato un solo articolo dal valore di meno di tre euro. Ma questo la guardia giurata, romano di 39 anni, addetta alla sicurezza non poteva saperlo. Si è messa a inseguire il ladro con tutte le sue forze ma come ha messo un piede giù dal marciapiede, è stata travolta da un’auto. Le sue condizioni sono gravi anche se non sarebbe in pericolo di vita.


L’INSEGUIMENTO
Le fasi drammatiche dell’inseguimento, verso le 10 di domenica, sono accadute su un tratto di via Bernardino Alimena, uno stradone vicino a un tratto di raccordo. Il ladro ha agito nel punto vendita Hobi con le verine che affacciano sulla strada. La guardia giurata ha visto che il ladro nascondeva in tasca un oggetto e, quindi, è subito intervenuta. L’uomo però, all’alt dell’agente, non si è fermato. Ha reagito spintonandolo per guadagnarsi la via di fuga. Ecco che il vigilante si è messo a inseguire il fuggitivo e poi c’è stato il drammatico fuori programma dell’investimento. Mentre, una volante del commissariato Romanina già allertata, è riuscita a bloccare il ladro in una via laterale. È stato quindi identificato: si tratta di un uomo di origini rumene di 44 anni. In tasca, durante la perquisizione gli hanno trovato la refurtiva: un articolo dal valore di meno di tre euro. Una cifra irrisoria.

 
L’INVESTIMENTO
È stato un incidente grave: l’uomo è stato sbalzato per diversi metri a causa del violento impatto con la macchina e per qualche secondo è rimasto esanime sull’asfalto. Ecco che in molti, fra passanti e clienti, hanno chiamato soccorsi e forze dell’ordine. Sul posto sono subito accorsi alcuni equipaggi della polizia e un’ambulanza. I sanitari del 118 hanno soccorso il ferito stabilizzandolo sul posto per poi trasportarlo sull’ambulanza in codice rosso al Policlinico di Tor Vergata. Al suo arrivo il vigilante era cosciente ma in gravi condizioni. Secondo gli accertamenti medici, a causa dell’investimento e della caduta, ha riportato trauma cranico e altre contusioni sul corpo. È ora ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non sarebbero gravissime.

 
Intanto la polizia ha portato in commissariato il ladro di origine rumena che ora dovrà rispondere di rapina. Secondo quanto è stato confermato infatti, non si è limitato a fuggire ma ha pure spinto la guardia giurata. Non solo: secondo i primi accertamenti, ha diversi precedenti penali. Per gli investigatori si tratta di un ladro seriale “specializzato” in piccoli furti come quello alla Romanina. Adesso per l’arrestato è stato disposto un processo per Direttissima a piazzale Clodio. Poiché recidivo, il giudice potrebbe comunque decidere per il suo arresto.


I PRECEDENTI
Sempre più spesso capitano questi tipi di furti. Polizia e carabinieri intervengono dopo che il personale di sorveglianza di un negozio ha bloccato i ladri. Si tratta spesso di ladruncoli. C’è chi ruba bottiglie di liquore oppure capi d’abbigliamento. Venerdì sera a Boccea, un signora è entrata in un mini market per fare acquisti. In realtà la donna ha preso alcune bottiglie e le ha nascoste sotto il cappotto. Quando un dipendente ha cercato di bloccarla lei gli ha aizzato contro il suo cane che l’ha morso ad una gamba. Poi la ladra è stata presa dai carabinieri. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA