Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, chiude lo storico Franchi in via Cola di Rienzo: è la fine di un'epoca

Roma, chiude lo storico Franchi a via Cola di Rienzo: fine di un'epoca
2 Minuti di Lettura
Sabato 31 Luglio 2021, 07:33 - Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 08:37

La serranda è abbassata ma stavolta non per le solite vacanze estive: lo storico negozio di gastronomia Franchi in via Cola di Rienzo al civico 200 non riaprirà più. Una notizia che ha lasciato sgomenti i residenti di zona perché quel negozio era una vera e propria istituzione. Era il 1920 quando i fratelli Benedetto e Felice Franchi, arrivati 10 anni prima da Norcia, presero in compartecipazione la gestione di due botteghe distinte site nel quartiere romano di Borgo Nuovo e via Cola di Rienzo.

Roma, ristoranti, bar e artigiani: ad agosto la Capitale non chiude

Green pass, il presidente di Federalberghi: «Negli hotel i non vaccinati vanno messi in panchina»

Quest'ultima venne poi rilevata da Benedetto e l'attività fu proseguita negli anni 60 dal figlio Pietro trasformandola in uno dei principali punti di riferimento nel panorama dell'enogastronomia romana di qualità. Da capire ora cosa sorgerà al suo posto. Secondo fonti ben informate a rilevare l'attività ci avrebbe già pensato Castroni altro storico marchio della capitale (con ogni probabilità però non sarà da solo).

 

Il tema sarà sempre quello del food ma declinato in una chiave più moderna. Tra le varie idee ci sono quelle di un wine bar con degustazioni e un locale dove il cibo reciterà il ruolo da protagonista ma non sarà un ristorante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA